SOS CORONAVIRUS SICILIA
21 Marzo 2020

SOS CORONAVIRUS SICILIA

CLICCA SULL'IMMAGINE E ACCEDI ALLA PIATTAFORMA GOFUNDME PER DONARE SUBITO

 

 

 

In Sicilia ci sono 120 posti letto di terapia intensiva destinati a pazienti affetti da Covid - 19, di cui alcuni già impegnati.
La Regione necessita quindi di almeno altri 500 posti. I ventilatori polmonari non sono sufficienti.
I nostri medici e infermieri lavorano in carenza di dispositivi di protezione individuale. Non possiamo più aspettare.

Attrezzare un nuovo posto in terapia intensiva costa circa 70.000 euro.
Acquistare un ventilatore polmonare tra i 15 e i 20.000 euro.

È per questa ragione che la Fondazione Sicilia  ha deciso di avviare una campagna di raccolta fondi che abbiamo chiamato "SOS CORONAVIRUS SICILIA", destinando 100.000 euro all'emergenza sanitaria.

Ma non basta. Abbiamo bisogno anche del vostro aiuto.

I fondi raccolti verranno devoluti al Dipartimento regionale della Protezione Civile e saranno destinati per:
- l’acquisto di beni strumentali per i pronto soccorso e gli ospedali siciliani;
- l’acquisto di dispositivi di protezione individuale per medici e paramedici;
- interventi strutturali per creare nuovi reparti di terapia intensiva.

Oggi, come siciliani, siamo chiamati a dare il nostro contributo, manifestando responsabilità, sensibilità e solidarietà verso chi è in corsia in prima linea.
È per questo motivo che dobbiamo, tutti insieme, aiutare chi ogni giorno si impegna ad aiutarci.
Tutti insieme riusciremo a superare anche questo difficile momento.
Un sentito ringraziamento per tutto ciò che fai e che farai.

 

 

L'acquirente, l'azienda Oranfrizer, rimette in vendita la luminaria
perché il circolo virtuoso della beneficenza continui

È stata acquistata praticamente subito dopo la messa in vendita l'opera “#restiamouniti”, che l'artista Domenico Pellegrino aveva messo a disposizione per supportare la campagna "SOS CORONAVIRUS SICILIA", promossa da Fondazione Sicilia.

L'acquirente è Oranfrizer, azienda di Scordia che si occupa di produzione e distribuzione di agrumi e spremute in Italia e nel mondo.

“Da siciliani - spiega Nello Alba, CEO di Oranfrizer – abbiamo deciso di supportare, attraverso la campagna promossa da Fondazione Sicilia, i nostri eroi delle corsie che operano senza risparmiarsi negli ospedali dell’Isola, dove le difficoltà non mancano. Oranfrizer è solo una delle aziende radicate in Sicilia che in questo momento può dare una mano, nel proprio piccolo, contribuendo economicamente alla raccolta fondi. Abbiamo inoltre deciso di rimettere l’opera di Domenico Pellegrino a disposizione della campagna, e lanciamo un appello alle altre imprese perché la riacquistino”.

“Con la volontà di rimettere in circolo l'opera, affinché possa creare un nuovo circolo virtuoso – osserva il presidente di Fondazione Sicilia, Raffaele Bonsignore – Oranfrizer ha dimostrato una grande generosità, oltre che lungimiranza. Caratteristiche necessarie per un'azienda che abbia a cuore lo sviluppo del territorio. A loro va tutta la nostra riconoscenza”.

“Sono felice e sorpreso positivamente dalla rapidità e dalla risposta che ha avuto l'iniziativa. In meno di 24 ore – conclude Domenico Pellegrino – la mia opera #restiamouniti ha trovato un acquirente: in momenti come questi l'arte ribadisce con forza la propria finalità sociale”.

Il ricavato sarà interamente devoluto alla campagna Sos Coronavirus Sicilia e andrà al Dipartimento regionale della Protezione Civile per l’acquisto di beni strumentali per i pronto soccorso e gli ospedali siciliani, per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale per medici e paramedici e per interventi strutturali per creare nuovi reparti di terapia intensiva.

Sono moltissimi, in questi pochi giorni dal lancio della campagna “SOS Coronavirus Sicilia”, i testimonial d'eccellenza e i donatori.  

È possibile fare una donazione sul c/c bancario IT 84 V030 6904 6301 00000010618 oppure attraverso la piattaforma gofundme.com campagna “SOS Coronavirus Sicilia”.