Nuove tecnologie 3D abbinate alla fruizione dei musei per i visitatori non vedenti
27 Ottobre 2016

Nuove tecnologie 3D abbinate alla fruizione dei musei per i visitatori non vedenti

L’iniziativa, promossa dal GruppoArte16 - associazione che opera nei settori dell’arte, della cultura e delle tecnologie - intende valorizzare l’applicazione delle tecnologie per migliorare gli studi scientifici e la fruizione dei beni culturali sul territorio. 

L'evento si svolge a Palermo, in due sedi:  la GAM e Palazzo Branciforte.
Inizia alle ore 10 alla GAM con l'introduzione dal coordinatore del GruppoArte16, Giovanni Taormina, che in collaborazione con l’ingegnere gestionale Fabio Giovenco ha curato l’evento, con i saluti della direttrice della GAM Antonella Purpura, il presidente della Fondazione Sicilia, Raffaele Bonsignore, e il presidente di ANCI Sicilia Giovani, Maurizio Lo Galbo. 

L’incontro si propone di evidenziare l’interazione tra innovazione tecnologica ed il mondo dell’arte. La consapevolezza che la tecnologia possa migliorare sia lo studio sia l’accessibilità dei servizi offerti ai cittadini, anche ad ipovedenti e non vedenti determinando importanti scelte strategiche da parte del GruppoArte16 che ha coinvolto alcune start up particolarmente attente alle problematiche derivanti dall’handicap visivo.


La giornata prevede anche test in real time nelle sale del museo dove Engi Mark, In.Sight e VipSystem - le start up siciliane che partecipano attivamente a questo evento - mostreranno ed illustreranno i loro progetti. Gli interventi si completeranno con le considerazioni scientifiche di esponenti dello IEMEST “Istituto Euro Mediterraneo delle Scienze e delle Tecnologie”, del presidente di Anci Sicilia Giovani e degli altri partner.

Per l’occasione sarà creato un percorso semplificato ed agevolato dalle tecnologie nelle sale museali,  e attraverso la riproduzione tridimensionale delle opere originali si ricreerà una modalità installativa tattile, un'ambientazione suggestiva per chi non può usufruire del patrimonio attraverso il senso visivo.

Di seguito il programma della giornata che inizierà presso la GAM di mattina, per concludersi di pomeriggio nelle sale di Palazzo Branciforte.

  • GAM
    ore 10.00 Accoglienza dei partecipanti e DEMO sulle tecnologie presentate.
    ore 10.30 Apertura dei lavori: Antonella Purpura (Direttore GAM Palermo), Giovanni Taormina (Coordinatore scientifico di Gruppo Arte 16), Maurizio Lo Galbo (Presidente ANCI Sicilia Giovani). Modera: Renzo Botindari (Resp. Sicurezza Spazi Espositivi" c/o G.A.M. e Spasimo per il Servizio Museo e Spazi espositivi del Comune di Palermo)
    ore 10.50 Antonio Graziano (CTO EngiMark): Rilevazione 3D di opere d’arte e riproduzione mediante robot.
    ore 11.05 Paolo Vivirito (CEO Vip System): V-Eye: “Un’apparecchiatura e un metodo di sostituzione sensoriale (S.S.D.) per assistere le persone non vedenti nella deambulazione, nell'orientamento e nella comprensione degli ambienti interni”.
    ore 11.20 Ilenia Tinnirello (Prof. Associato - Ingegneria dell’informazione e modelli matematici presso l’Università degli Studi di Palermo; CTO In.sight.): Arianna, un sistema di navigazione per non vedenti basato su tecnologia smartphone.
    ore 11.35 Francesco Di Paola (Resp. Sezione di Modellazione inversa e digitalizzazione 3D - I.EME.S.T): Innovazione tecnologica e prospettive nel settore della fruizione del patrimonio culturale.
    ore 11.50 Renato Tomasino (Prof. Ordinario e già Presidente del L.U.M e del DAMS dell’ Università degli Studi di Palermo, Componente di Gruppo Arte 16): Fruizione multimediale del patrimonio culturale.
    ore 12.05 Roberto Lagalla (Già Rettore dell’Università di Palermo e consulente del consiglio di amministrazione del Cnr): Intervento di chiusura
    DEMO: Dimostrazione dei sistemi proposti dalle Start Up EngiMarK, In.sight, e Vip System mediante “Percorso tattile guidato” all’interno di una delle sale della sede ospitante.
    ore 13.00 Conclusione della sessione lavori.
  •  Palazzo Branciforte
    ore 17.00 Accoglienza dei partecipanti e DEMO sulle tecnologie presentate.
    ore 17.30 Apertura dei lavori: Raffaele Bonsignore (Presidente di Fondazione Sicilia), Giovanni Taormina (Coordinatore scientifico di Gruppo Arte 16); Maurizio Lo Galbo (Presidente ANCI Sicilia Giovani). 
    Modera: Osvaldo Esposito.
    ore 17.50 Ciro Spataro (UO Innovazione e Open Data del Comune di Palermo): La condivisione dei dati per la valorizzazione del patrimonio culturale.
    ore 18.05 Laura Giarrè (Prof. Associato - Ingegneria dell’informazione e modelli matematici presso l’Università degli Studi di Palermo; CEO In.sight) : Sfide per l’inclusione sociale delle persone ipovedenti.
    ore 18.20 Renato Tomasino (Prof. Ordinario e già Presidente del L.U.M e del DAMS dell’Università degli Studi di Palermo, Componente di Gruppo Arte 16): Studio delle arti attraverso le tecnologie.
    ore 18.35 Massimiliano Fricano (CEO EngiMark): Tecnologia 3D e percorsi tattili.
    ore 18.50 Renzo Botindari (Esperto in sicurezza e fruizione dei servizi museali per il Comune di Palermo): Accessibilità e sicurezza nei musei con i nuovi sistemi di navigazione assistita.
    ore 19.05 DEMO: Dimostrazione dei sistemi proposti dalle Start Up EngiMarK, In.sight, e Vip System mediante “Percorso tattile guidato” all’interno di una delle sale della sede ospitante.
    ore 20.00 Conclusione dei lavori.

Ulteriori dettagli QUI

https://www.facebook.com/events/528674317334934/