CONCORSO: Immaginario Arabo-Normanno: Un Patrimonio di storie e culture
23 Settembre 2016

CONCORSO: Immaginario Arabo-Normanno: Un Patrimonio di storie e culture

L’iscrizione nel patrimonio mondiale dell'UNESCO di "PALERMO ARABO-NORMANNA E DELLE CATTEDRALI DI CEFALÙ E MONREALE" rappresenta un riconoscimento straordinario per la nostra terra. È la storia dell’incontro di uomini e donne che hanno rappresentato - a tratti - nel corso dei secoli, un’idea di mondo pacificato e multietnico, che si è distinto per le contaminazioni tra le diversità.

Dichiarazione di eccezionale valore universale e giustificazione d’iscrizione:
«L’insieme degli edifici costituenti il sito di “Palermo arabo-normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale” rappresenta un esempio materiale di convivenza, interazione e interscambio tra diverse componenti culturali di provenienza storica e geografica eterogenea. Tale sincretismo ha generato un originale stile architettonico e artistico, di eccezionale valore universale, in cui sono mirabilmente fusi elementi bizantini, islamici e latini, capace di volta in volta di prodursi in combinazioni uniche, di eccelso valore artistico e straordinariamente unitarie. Il sincretismo arabo-normanno ebbe un forte impatto nel medioevo, contribuendo significativamente alla formazione di una koinè mediterranea, condizione fondamentale per lo sviluppo della civiltà mediterraneo-europea moderna».