Bandi

Bandi

Bandi

I BORGHI ABBANDONATI

La Fondazione Sicilia, così come stabilisce il suo Statuto, opera nei settori ammessi, tra i quali sceglie quelli che ritiene di maggiore rilevanza.

Tra questi, sulla base dell’ultima programmazione triennale (2018-2020), rientrano la ricerca scientifica, le attività e i beni culturali, la sostenibilità ambientale, l’educazione, l’istruzione e la formazione.

L’azione in questo settore è guidata, così come negli altri, dal preminente obiettivo della Fondazione, ossia lo sviluppo sociale, economico e culturale del territorio di riferimento.

È in questo quadro che la Fondazione intende contribuire alla rigenerazione del territorio siciliano dedicando una particolare attenzione alla valorizzazione dei borghi abbandonati. La Sicilia ne è molto ricca. Spesso si tratta di insediamenti di notevole valore storico e culturale.

Quei borghi possono essere conservati nella loro forma corrente e con la loro destinazione originaria, ma non va esclusa la possibilità di ristrutturare quelle aree, destinandole anche ad altre finalità.