Quinto simposio annuale Fondazione Ri.MED
24 Ottobre 2011

Quinto simposio annuale Fondazione Ri.MED

"Priming the therapeutic pipeline: new strategies for drug discovery"
 
Villa Zito, 24 ottobre 2011, ore 8.30 
Il Simposio tratterà in maniera esaustiva delle nuove tecnologie, come il sequenziamento del DNA di ultima generazione, e delle innovazioni nelle metodologie di biologia strutturale. Tra le applicazioni promettenti, l'identificazione di target molecolari finora sconosciuti utili per la ideazione di farmaci o agenti terapeutici innovativi.
Nelle sessioni del simposio verrà trattata la caratterizzazione di target utili per l'evoluzione di strategie mirate alla rigenerazione dei tessuti ed al trapianto di organi solidi. Inoltre verranno discussi i pathway regolatori che possono infuenzare il trattamento di alcune patologie come i disordini cardiaci, il cancro, le malattie neurologiche e stati infiammatori in genere.
Un argomento di rilevanza prioritaria che verrà evidenziato in tutti i seminari sarà l'importanza del "Systems Biology": applicazione della teoria dei sistemi per l'integrazione di enormi quantità di dati come per esempio i risultati in rapida crescita sulla caratterizzazione del fenotipo e genotipo umani. Inoltre, questo approccio sembra essere promettente per integrare la "pipeline terapeutica" e per fornire nuove conoscenze sulle malattie croniche più diffuse.
Tra i relatori figureranno gli attuali ricercatori di Ri.MED con i loro mentori oltre a prominenti scienziati provenienti da Pittsburgh e dall'Italia.
Infine verranno evidenziate le possibili opportunità collaborative tra la ricerca industriale quella accademica.