Musica sufi ottomano-turca e flauto ney: pratica strumentale e valori culturali
20 Settembre 2008

Musica sufi ottomano-turca e flauto ney: pratica strumentale e valori culturali

Dal 20 al 27 ottobre uno stage internazionale a Palermo
In programma anche un reading poetico e due concerti di musica classica mediorientale

 

Un incontro, nel segno della musica, fra la tradizione mediorientale e l'Occidente, in una città come Palermo, luogo ideale per un dialogo fra culture. È questo lo spirito con cui, dal 20 al 26 ottobre, al Conservatorio V. Bellini si terrà uno stage formativo internazionale di primo livello di flauto ney, lo strumento tipico della confraternita musulmana dei sufi mevlevîye, nota in occidente come dei "dervisci rotanti".

Lo stage, dal titolo "Musica sufi ottomano-turca e flauto ney: pratica strumentale e valori culturali", è promosso dall'Officina di Studi Medievali, con il sostegno della Fondazione Banco di Sicilia.

Giunto alla sua seconda edizione, lo stage sarà diretto da Stéphane Gallet, dell'associazione "Voix des Voies" di Parigi, insieme a Giovanni De Zorzi, che insegna flauto ney al Conservatorio "Arrigo Pedrollo" di Vicenza, assistiti dalla studiosa siciliana Maria Giuliana Rizzuto.

Il ney è un flauto dal passato millenario divenuto nei secoli l'unico strumento a fiato adottato negli ensembles di musica classica persiana, araba e ottomano-turca.

Lo stage

Dal 20 al 26 ottobre presso il Conservatorio V. Bellini di Palermo. Orari 9/13 - 16/18

Appuntamenti  

LUNEDI' 20 OTTOBRE, ore 10, nell'aula Sisto IV della Basilica di San Francesco d'Assisi (ingresso da via del Parlamento) è in programma un seminario sulla tradizione sufi e la sua musica

GIOVEDÌ 23 OTTOBRE, alle 18, al "Teatro delle Balate" (via delle Balate 3, 5) all'Albergheria è in programma un reading di poesie sufi. Saranno letti, fra gli altri, brani del poeta sufi di lingua persiana Jalâl-ud-Dîn Rumî tratti dalle sue opere principali.

SABATO 25 OTTOBRE, alle 20.30, nell'Aula Scarlatti del Conservatorio Vincenzo Bellini (via Squarcialupo 45) è in programma un concerto per flauto ney e canto con gli allievi del corso, diretto dal maestro francese Stephane Gallet,

DOMENICA 26 OTTOBRE, alle 20.30, nella suggestiva cornice della Basilica di San Francesco d'Assisi (nell'omonima piazza) è in programma un concerto dei maestri Stéphane Gallet (flauto ney, voce, viella yailı tanbûr), Giovanni De Zorzi (flauto ney, voce) e Francesco Clera (percussioni tradizionali).

L'ingresso a tutti gli appuntamenti è gratuito