Itinerario sul Futurismo
8 Aprile 2009

Itinerario sul Futurismo

sabato 11 aprile ore 10,00  Villa Zito

sabato 16 maggio ore 10,00 Galleria d'arte moderna

sabato 6 giugno ore 10,00 Galleria d'arte moderna

sabato 20 giugno ore 10,00 Galleria d'arte moderna

 

Il 2009 è l'anno del centenario del Futurismo, avanguardia storica che ha attraversato la cultura italiana per circa trent'anni e che ha coinvolto e influenzato tutti i campi del sapere.
Palermo è stata un centro propulsore e punto di riferimento fondamentale per alcuni rappresentanti del movimento; all'inizio del secolo scorso e per tutta la sua prima parte la città in piena espansione industriale, culla del liberty, accoglie le istanze della modernità e diventa centro culturale di riferimento per le arti visive, non senza esperienze originali e assolutamente innovative.

La Galleria d'Arte Moderna di Palermo, insieme alle Poste Italiane e alla Fondazione Banco di Sicilia- Museo Mormino, per celebrare la ricorrenza dedica a questo movimento artistico, che ha attraversato la vita culturale della città della prima metà del XX secolo lasciando significative testimonianze, un itinerario per visitatori singoli.
L'itinerario comprende la Galleria d'Arte Moderna, dove i visitatori sono accompagnati a rileggere le opere futuriste del più grande rappresentante del movimento in Sicilia, il corleonese Pippo Rizzo, e possono scoprire più in generale cosa accade e come si trasforma la cultura siciliana dei primi decenni del secolo nelle sezioni della collezione permanente dedicate a questo periodo con le opere di Elisa Maria Boglino, coinvolta da Rizzo nelle vicende artistiche del momento, e inoltre di Manlio Giarrizzo, Eustachio Catalano, Vittorio Corona e Alberto Bevilacqua.
L'itinerario tocca inoltre il Palazzo delle Poste centrali di via Roma, splendido esempio di fusione tra architettura, design e arte dell'inizio del Novecento; per l'occasione sono accessibili la Sala Conferenze e la Direzione, dove oltre agli splendidi arredi originali si possono ammirare le opere di grande formato di Tato (Guglielmo Sansoni) e di Benedetta Marinetti.
A Villa Zito, sede della Fondazione Banco di Sicilia- Museo Mormino, la visita riguarda le opere di Pippo Rizzo presenti nelle collezioni del museo.
La prenotazione è obbligatoria
(le visite non si effettueranno se non si raggiungono almeno 10 prenotazioni)
durata del percorso: 3 ore circa
costo dell'itinerario: euro 15,00 (il prezzo comprende i biglietti di ingresso ridotti presso la Galleria d'Arte Moderna e il museo Mormino).


I n f o r m a z i o n i   e   p r e n o t a z i o n i
dal martedì al venerdì ore 9,00 - 14,00 tel. 091.8431605, fax 091.8889893
didattica@galleriadartemodernapalermo.it
www.galleriadartemodernapalermo.it