Fondazione Res - Rapporto 2011
28 Novembre 2011

Fondazione Res - Rapporto 2011

SOCIETÀ SICILIANA PER LA STORIA PATRIA

Piazza San Domenico, 1 - Palermo
ore 15,00
 

:::::::::::::::::::


LA NUOVA OCCASIONE
Città e risorse locali in Sicilia e nel Mezzogiorno
 

 

La crisi che colpisce il Mezzogiorno rende ancor più urgente individuare le possibili leve di una svolta. Il Rapporto Res 2011 pone l'attenzione sulle risorse radicate nei territori, all'incrocio tra natura e storia, tra nuovi saperi e antichi talenti. Tre tipi di dotazioni appaiono di particolare rilievo: i beni culturali e ambientali, le conoscenze specialistiche prodotte da università e centri di ricerca, il saper fare diffuso legato ad antiche vocazioni produttive. La globalizzazione destabilizza i territori per effetto della concorrenza di costo dei Paesi emergenti, ma crea anche nuove opportunità legate alla valorizzazione delle risorse locali.
In questo senso una nuova occasione si apre per il Sud e per la Sicilia. Lo studio mostra che la dotazione di risorse
locali è ampia, e spesso non meno ricca di quella di altre regioni, ma l'attivazione per lo sviluppo dei territori
resta debole. La possibilità di colmare questo divario è legata al ruolo delle città, alla loro capacità di funzionare come efficaci trasformatori di risorse latenti in occasioni di crescita economica e civile. Guardare dentro le città per gettar luce sui meccanismi complessi che influiscono sulla capacità di valorizzare le risorse locali è l'obiettivo del Rapporto Res di quest'anno.