Ecco i vincitori della 33esima edizione. CONOSCERE LA BORSA
16 Dicembre 2015

Ecco i vincitori della 33esima edizione. CONOSCERE LA BORSA

Comunicato stampa di fine concorso
Stoccarda, 16 dicembre 2015


Con 139.800 partecipanti provenienti da Germania, Francia, Lussemburgo, Svezia, Messico e Italia si è conclusa oggi la 33esima edizione del concorso borsistico più rinomato d’Europa.

Per il quarto anno consecutivo, l’Italia si conferma al secondo posto per quanto riguarda la risonanza generale del game, con 1.374 squadre (215 in più rispetto al 2014) che hanno preso parte al progetto promosso dalle Casse di Risparmio e Fondazioni europee.

La Borsa, un “gioco da ragazzi”

Anche quest’anno, il maggior interesse per il concorso proviene da parte degli studenti degli istituti secondari. Su Facebook scrive un giovane partecipante: "Ci si diverte moltissimo e si impara tanto su quel che succede attualmente nel mondo della Borsa.“ Sicuramente hanno saputo trarre vantaggio dagli ultimi eventi borsistici i vincitori italiani di questa edizione, i “Vladimir der Münzreiche”, che sono saliti in cima alla classifica investendo su titoli come Volkswagen, Ubisoft Entertain, TUI, Toyota e molti altri ancora. Oltre a classificarsi primi nella competizione nazionale, con un valore totale di 62.544,28 € in deposito, il gruppo del Realgymnasium Meran di Bolzano si piazza in seconda posizione nella classifica europea, consolidando il risultato ottenuto anche a livello internazionale.

Nella classifica di sostenibilità è prima la squadra “vuoifareZYZZ”, dell’Istituto Tecnico Economico “Tambosi-Battisti”, coordinata dalla Fondazione Cassa di Risparmio Trento e Rovereto, con un guadagno di + 3.863,83 € derivati da investimenti sostenibili su titoli quali Sony, Nike Inc. CI B, Henkel Vz.

Eccellenti risultati anche tra gli universitari

Tra gli studenti universitari si è imposta la squadra dei “B.rsenfüchse” dell’Università Leopold Franzens Innsbruck, coordinata dalla Cassa di Risparmio di Bolzano, con capitale finale pari a 111.482,10 € realizzato in gran parte grazie ad investimenti in titoli come Facebook, Daimler e Fiat Chrysler.
La classifica di sostenibilità è invece guidata dal team “Misery Business” dell’Università di Bologna, coordinata dalla Cassa di Risparmio di Ravenna con un guadagno di sostenibilità di +6.591,16 € provenienti da investimenti in SAP, Unilever Philips Electronics e altri ancora.

E i prof?

Nell’ambito del concorso dedicato ai docenti svetta in classifica “per gioco”, dell’Istituto tecnico turistico Gardascuola, abbinato alla Fondazione Cassa di Risparmio Trento e Rovereto, con un capitale finale pari a 58.706,18 €, conquistato con investimenti su Porsche e Volkswagen Vz. “per gioco” risulta essere anche il miglior team docenti a livello europeo e verrà dunque premiato con un e-book reader ultimo modello.

Il concorso è giunto al termine, ma i partecipanti possono ancora seguire l’andamento del proprio deposito fino a marzo 2016. 

Come ogni anno, i primi classificati per il valore del deposito nell’ambito del concorso scolastico prenderanno parte allo European Event, la premiazione dei migliori team europei, che si terrà a Salerno, dal 15 al 17 aprile 2016.

::::::::

La trentaquattresima edizione di Conoscere la Borsa avrà inizio il 5 ottobre 2016.

Per maggiori informazioni, consultare il sito: www.conoscere-la-borsa.eu

Il Comunicato stampa integrale, con i nomi dei vincitori, è disponibile per il download