Blog

Pubblicato il 27 Ottobre 2011
Marco Balzano, MondelloGiovani, Libreria Feltrinelli, 5 novembre alle 17.30, scrive: MONDELLOGIOVANI - FESTIVAL DELLA LETTERATURA GIOVANE - IV edizione

Marco Balzano, MondelloGiovani, Libreria Feltrinelli, 5 novembre alle 17.30, scrive:

Per andare e tornare dal campo di pannocchie si pedala per tre chilometri. Questo vuol dire andare vicino.

Andare lontano è invece tutt'altra cosa, e da piccoli era un vero evento. Innanzi tutto il nonno andava lontano con un nipote per volta e con una bicicletta sola, la sua, quella che gli avevano regalato i compagni della Montecatini quand'era andato in pensione, già col sellino doppio, sapendo che si sarebbe dedicato a tutta quella figliolanza.

Sarò andato lontano cinque o sei volte, arrivando sempre in posti che mi sembravano straordinari e in cui anni dopo sarei passato distratto, quasi senza ricordare. L'Accademia di Brera, lo stadio di San Siro e l'ippodromo, il Castello Sforzesco, l'arco della Pace...

Stavo sul sellino abbracciato al nonno che ogni tanto allungava la mano e mi dava due pacche di numero sul fianco dicendo "stai bene?", che voleva dire "sei comodo?". Si andava in silenzio ascoltando il vento e guardando le macchine che ci superavano. Solo bisognava essere pronti alle richieste del ciclista: "metti la freccia", oppure, "piegati un poco di qua!", perché lo assecondassi col corpo mentre curvava. 

(da Il figlio del figlio, Avagliano Editore, 2011)    

Lascia un commento